Umberto Nannelli & C. Assicurazioni s.n.c. Cortesia attenzione e disponibilità concetti astratti... vieni da noi e queste qualità avranno una volto!...Il vostro consulente di fiducia!
Umberto Nannelli & C. Assicurazioni s.n.c.FamiglieProfessionistiAziende
menù
Profilo - Servizi - Collabora con Noi
Chi SiamoDove SiamoContattaciLink Utili - FamigliaProfessionistiAziendeDenuncia SinistriF.A.Q.fine menù
 
FAQ
filo titolo
FAIL (the browser should render some flash content, not this).   
  spazio  

:: Inviaci la tua domanda ::
se la riterremo di carattere generale ed interessante verrà inserita in questa pagina

le vostre domande

RAMO AUTO

Quanto tempo prima della scadenza della mia polizza auto devo mandare la disdetta alla mia Compagnia?

Per i sinistri di r.c.a. posso utilizzare il modulo blu (CAI)?


Se provoco un sinistro di piccola entità mi conviene farlo liquidare al mio assicuratore o mi conviene risarcire direttamente la controparte?

Perchè il premio della mia polizza RCA cresce in maniera molto più forte rispetto all'inflazione nonostante io non faccia sinistri?


RAMI NON AUTO

Cosa copre la polizza "Globale Abitazione"?


In cosa consiste la regola proporzionale

Cos'è il primo rischio assoluto

Cos'è il danno acqua condotta

Cos'è il rischio locativo

le nostre risposte


RAMO AUTO

Quanto tempo prima della scadenza della mia polizza autoveicolo devo mandare la disdetta alla Compagnia?

Con il D.L. 179/2012 Ŕ stato tolto il tacito rinnovo dei contratti per i veicoli a motore, quindi non vi Ŕ pi¨ la necessitÓ di inviare la disdetta, inoltre entra in vigore anche una norma per la quale vi sono 15 giorni di copertura aggiuntiva rispetto alla data di scadenza per rinnovare l'Rc obbligatoria con la precedente o con altre compagnie assicurative.

- torna su -


Per i sinistri di r.c.a. posso utilizzare il modulo blu (CAI)?
Il modulo blu (CAI) deve essere utilizzato per denunciare i sinistri avendo cura di compilarlo in ogni sua parte, inoltre consente quando vi sono solo due veicoli coinvolti il pagamento da parte della propria Compagnia (Indennizzo Diretto).

- torna su -


Se provoco un sinistro di piccola entità mi conviene farlo liquidare al mio assicuratore o mi conviene risarcire direttamente la controparte?
In regime di bonus/malus, un anno senza sinistri fa scendere di una classe di merito, mentre un sinistro fa salire di un tot in funzione della scala di bonus malus utilizzata dalla propria compagnia. La differenza netta può essere anche molto significativa, soprattutto se si pensa all'effetto trascinamento negli anni. Per questa ragione è conveniente, in alcuni casi e per sinistri di piccola entità, pensare di risarcire direttamente la controparte oppure far trattare alla compagnia il sinistro e rifondere il pagato (riscatto) tramite la CONSAP .

- torna su -


Perchè il premio della mia polizza RCA cresce in maniera molto più forte rispetto all'inflazione nonostante io non faccia sinistri?
Il prezzo delle polizze non è legato all'inflazione bensì al costo dei sinistri che la Compagnia deve pagare a fronte delle polizze che ha in portafoglio. L'insieme dei premi raccolti deve infatti servire a pagare i sinistri, a renumerare la rete di vendita e dovrebbe garantire alla Compagnia un certo margine. Invece nonostante un costante e consistente aumento dei prezzi delle polizze RCA, le Compagnie lamentano forti perdite sull'auto e questo a causa del forte incremento dei sinistri, soprattutto di quelli con danni alle persone, sia in termini di numero che di costo unitario.

- torna su -


RAMI NON AUTO

Cosa copre la polizza "Globale Abitazione"?

Questo tipo di contratto è detto "multigaranzie" in quanto è diviso in sezioni attivabili singolarmente oppure unitamente e di solito può coprire:
o I danni all'abitazione (locali e contenuto), causati da incendio, esplosione, scoppio, fuoriuscita d'acqua, eventi atmosferici, sovraccarico neve, atti vandalici, fenomeni elettrici, rottura dei vetri ed altro. E' possibile, inoltre, assicurare i danni al contenuto causati da furto e rapina e i danni cagionati dai ladri nel commettere o nel tentativo di commettere il furto o la rapina.
o La polizza può prevedere il risarcimento dei danni cagionati a terzi (persone e cose) per quanto riguarda:
- la proprietà dell'abitazione;
- la conduzione dell'abitazione;
- i fatti attinenti alla vita di tutti i giorni quindi per danni causati dagli animali domestici o i danni procurati nella pratica di sport e attività in genere del tempo libero.
La polizza abitazione può prevedere un servizio di assistenza. Nel caso di danni alle cose contenute nell'abitazione, è infatti possibile ottenere l'invio di un tecnico qualificato per effettuare le riparazioni necessarie, chiamando i numeri verdi gratuiti attivi 24 ore su 24, per tutti i giorni dell'anno.

- torna su -


In cosa consiste la regola proporzionale
La regola proporzionale, prevista dall'articolo n° 1907 del Codice Civile, richiede che la somma assicurata non sia inferiore al valore effettivo dei beni assicurati. Se la somma assicurata è inferiore al valore effettivo dei beni garantito, in caso di sinistro la regola proporzionale comporta una riduzione "proporzionale" del risarcimento pari alla percentuale di sottoassicurazione.

- torna su -


Cos'è il primo rischio assoluto
La copertura a primo rischio assoluto prevede il pagamento dei danni subiti fino al limite della somma assicurata non tenendo conto dell'effettiva esistenza e senza applicare la regola proporzionale.

- torna su -


Cos'è il danno acqua condotta
E' il danno che si genera a seguito della fuoriuscita d'acqua causata dalla rottura delle tubature al servizio del fabbricato.

- torna su -


Cos'è il rischio locativo
Questa garanzia consente a chi è in affitto di assicurare l'abitazione (fabbricato) per i danni - di cui è responsabile - causati da incendio, esplosione o scoppio.

- torna su -

 

spazio
  spazio  
spaziatore
chiusura di pagina
Umberto Nannelli & C. snc P.IVA 04208430159 :: Telefono 02 2841822 :: Fax 02 26143714 :: Via Natale Battaglia, 25 - 20127 Milano
Collabora con noi